Morassut (Pd): grande dolore per la morte di Maria Coscia

Bet

Roma, 8 nov. (askanews) - "La scomparsa di Maria Coscia è in primo luogo un grande dolore. Risulta impossibile immaginare non ci sia più. Per me è stata una sorella maggiore oltre che una compagna di lotta. Mai fuori misura, sempre sensibile, tenace e puntuale nella sua funzione pubblica e nel suo impegno politico. Un esempio di buona politica e di umanità". Così in una nota il sottosegretario all'Ambiente Roberto Morassut. "In politica è facile farsi dei nemici. Maria non ne aveva. Si è occupata per tutta la vita di sociale e di infanzia, le grandi questioni moderne della società. Fino all'ultimo seguiva con passione le vicende politiche e pubbliche pur sapendo del suo grave stato di salute. Segno di una grande forza morale. Un addio per tutti noi - conclude Morassut - pieno di nostalgia e di sgomento".