Moratti: altre associazioni potranno aderire a vaccini in azienda

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 mar. (askanews) - Saranno 300-400mila i cittadini della Lombardia che potranno essere vaccinati in azienda dopo il protocollo siglato ieri dalla Regione con Confindustria Lombardia e Confapi; ma "i numeri potranno essere più importanti" perché "altre associazioni di categoria potranno aderire" all'accordo. Lo ha sottolineato il vicepresidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti, presentando a Rtl 102.5 il protocollo siglato ieri con Confindustria Lombardia e Confapi per permettere le vaccinazioni anti-Covid in azienda.

Moratti ha spiegato che "la possibilità di allargare il protocollo è prevista, altre associazioni di categoria potranno aderire abbiamo già avuto la disponibilità e l'interesse da parte di Confcommercio, Confesercenti e Coldiretti. I numeri sicuramente possono essere più importanti. Siamo la prima Regione ad aver firmato protocollo e ci auguriamo - ha concluso Moratti - che sia utile per fornire a tutti un'altra occasione" per essere vaccianti.