4 / 12

Morgan

Morgan ricorda gli esordi precocissimi per poter far fronte alle difficoltà familiari dopo la scomparsa del padre, e i problemi economici che hanno portato al pignoramento: un “gigantesco debito con l’Agenzia delle Entrate, accumulatosi in dieci anni di tasse mai pagate. Io di certo non ho mai detto a chi gestiva il denaro di non pagare le tasse, anzi, quando chiedevo notizie sul denaro mi veniva detto: “eh, si è vero, ma le tasse sono alte”.

Morgan, la replica: "Io massacrato, tutti interessati ai soldi"

La fine dell’anno è per ognuno di noi un momento di bilanci, in cui spesso ci si lascia il passato alle spalle per aprirsi al futuro. Ma ci sono ferite che non si rimarginano, come quella che Asia Argento ha inflitto a Morgan, accusandolo di non pagare da anni gli alimenti e arrivando al punto di far pignorare la sua casa di Monza.

A distanza di qualche giorno, arriva la replica del musicista: prima con un post su Twitter, in cui annuncia di aver trasformato la casa nel Morgan Museum e di aver messo all’asta i suoi averi, con la promessa di accogliere personalmente, in maniera “informale e privata”, chi li acquisterà.

Poi con un duro sfogo su Facebook in cui racconta di essere pieno di debiti con l’erario per colpa di amministratori poco accorti, ed esprime il suo risentimento per la situazione che si è venuta a creare con l’ex compagna, con la quale però i rapporti erano già tesi dopo il caso Weinstein.

Ecco cosa ha detto…

www.kikapress.com

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità