Morgan Stanley coprirà spese viaggi dipendenti Usa per aborto - fonte

Il logo di Morgan Stanley è visibile nella sala delle contrattazioni della Borsa di New York (NYSE) a Manhattan, New York City.

NEW YORK (Reuters) - Morgan Stanley si è unita ad altre grandi banche statunitensi nell'espandere la propria copertura sanitaria, includendo le spese per i viaggi dei dipendenti che avranno bisogno di servizi legati all'aborto se non disponibili nello stato in cui risiedono.

Lo ha riferito a Reuters una fonte a conoscenza della questione.

Il colosso Usa è l'ultima società finanziaria in ordine di tempo ad ampliare la propria polizza sanitaria per coprire simili spese dopo la decisione presa dalla Corte Suprema lo scorso venerdì di ribaltare la sentenza nel caso Roe v. Wade del 1973, che aveva legalizzato l'aborto negli Stati Uniti.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli