Morra: Campania Felix può tornare vivere bene esaltando cultura

Aff

Napoli, 22 lug. (askanews) - "Il pericolo più grave, in queste occasioni, è l'idea di abituarsi che le cose non possano andare in altro modo. Invece, Napoli e tutto il paese può cambiare paradigma facendo capire a tutti che in Campania Felix si può tornare a vivere bene, esaltando la cultura. Solo in questo modo si può togliere alla camorra la sua forza". A dirlo è Nicola Morra, presidente della commissione Antimafia in diretta alla trasmissione radiofonica "Barba&Capelli" su radio CRC e condotta da Corrado Gabriele. Per Morra è importante convincere "tutti gli italiani e soprattutto i meridionali che si può vivere con la cultura, con lo studio e con l'impegno. Bisogna rettificare un abbandono verso le periferie. Dovremmo essere convinti che le periferie debbano garantire gli stessi diritti; ad esempio, prendendo i cittadini di Tor Bella Monaca, a Roma, dovrebbero avere gli stessi diritti di quelli dei Parioli o di Prati. Dobbiamo ripensare l'urbanistica delle città garantendo dignità a chi ci vive, in periferia e in centro. Le istituzioni dovrebbero rilanciare il territorio" conclude.