Morra: in Sicilia i rifiuti significano politici distratti

Gca

Palermo, 5 giu. (askanews) - "L'immondizia da sempre considerata oro. Per chi sa trattarla. A Catania hanno preso questo insegnamento alla lettera. E nella discarica, sotterrati in appositi contenitori, si son trovati tanti tanti soldi. Ed in Sicilia, da sempre, rifiuti significano discariche problematiche, politici distratti, cosche interessate...". Lo scrive su Facebook, Nicola Morra, presidente della Commissione nazionale Antimafia, facendo un chiaro riferimento all'operazione della Dda di Catania "Mazzetta Sicula" che ieri ha arrestato, fra il altri, il cosidetto 're delle discariche' siciliane, Antonino Leonardi.