Morso da un cane affetto dalla rabbia: muore dopo mesi in ospedale

morso cane zanzibar

Un uomo di 45 anni aveva trascorso una vacanza a Zanzibar insieme alla sua famiglia: purtroppo durante il soggiorno era stato morso da un cane. Sandro Prodon, un cittadino di Andria di 45 anni, era stato quindi ricoverato in ospedale al Policlinico di Bari dopo l’incidente. Dopo mesi di lotta tra la vita e la morte, il commerciante è morto. Secondo quanto ricostruito dai medici, infatti, il cane che lo avrebbe morso sarebbe stato affetto dalla rabbia. Una notizia che ha gettato nello sconforto il paese di Andria, dove il 45enne era molto conosciuto. Sandro era apprezzato come grande lavoratore e padre eccezionale. Sulla sua pagina Facebook moltissime persone lo hanno ricordato e hanno espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Morso da un cane a Zanzibar

Sandro Prodon aveva soltanto 45 anni: durante una vacanza a Zanzibar, in Tanzania, però, era stato morso da un cane affetto da rabbia. Questo episodio lo aveva costretto al trasferimento all’ospedale. Dapprima è stato ricoverato a Bisceglie al “Vittorio Emanuele II”, in seguito è stato trasferito al Policlinico di Bari, dove dopo mesi è deceduto. Secondo le ultime ricostruzioni, infatti, il morso ricevuto dal cane sarebbe stato fatale. L’uomo stava effettuando un’escursione quando è avvenuto il contatto con il cane affetto da rabbia. Quest’ultimo gli avrebbe trasmesso la malattia in una forma impossibile da sconfiggere. Perciò, nonostante gli aiuti del personale medico, Sandro non ce l’ha fatta.

Ad Andria, dove abitava con la sua famiglia, tutti lo ricorderanno con un commerciante, grande lavorato e ottimo padre. La sua pagina Facebook è piena di messaggi di cordoglio di amici, parenti e conoscenti.