Morta a 98 anni pioniera dell'ecumenismo italiano Maria Vingiani

Ska

Roma, 17 gen. (askanews) - Alla vigilia della settimana per la preghiera dell'unità dei cristiani che inizia domani, nonché nel giorno in cui la Chiesa in Italia ed altri paesi celebra la giornata del dialogo con l'ebraismo, si è spenta all'età di 98 anni, a Mestre, Maria Vingiani, pioniera dell'ecumenismo italiano, fondatrice del Segretariato attività ecumeniche (Sae).

Vicina a Papa Giovanni XXIII sin dai tempi in cui questi era patriarca di Venezia, Maria Vingiani, ricorda il Sae, proposte insieme al cardinale Carlo Maria Martini la data della giornata del dialogo con l'ebraismo al tempo della Assemblea ecumenica di Basilea.