Morta Desideria Pasolini dallOnda, fondatrice di Italia Nostra

·1 minuto per la lettura

AGI - È morta Desideria Pasolini dall'Onda, fondatrice di Italia Nostra, aveva 101 anni. Nel 1955 la giovane Desideria Pasolini dall'Onda firmava con Umberto Zanotti Bianco, Elena Croce, Pier Paolo Trompeo, Giorgio Bassani, Luigi Magnani Rocca, Hubert Howard, l'atto costitutivo di Italia Nostra, dando vita ad una grande realtà associativa che negli anni ha ottenuto tantissimi risultati sul fronte della tutela artistica e ambientale del nostro Paese.

"Con lei si spegne un modello di impegno etico-sociale e culturale fondamentale - ha sottolineato la Presidente di Italia Nostra, Ebe Giacometti - Da giovanissima, fondando Italia Nostra, perseguendo i principi della nostra Costituzione, si impegnò con tutte le sue energie affinché si consegnasse un Paese migliore alle future generazioni. Per questo suo impegno è stata insignita dal Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, del titolo di Cavaliere di Gran Croce nel 2002".

"L'associazione le è grata per essere stata sempre un punto di riferimento imprescindibile - ha concluso Giacometti - nonché una presidente battagliera che incessantemente, e con incredibile tenacia, ha denunciato i soprusi che l'edilizia post-bellica riservava al paesaggio e al territorio italiano".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli