Torino, bimba precipitata dal quarto piano: fermato il compagno della madre

·1 minuto per la lettura
Getty
Getty

Per la morte della bambina di tre anni caduta dal quarto piano di un’abitazione di via Milano, nel centro di Torino, è stato fermato il compagno della madre della piccola. Si tratta di un marocchino di 32 anni che non è il padre della bimba, e che vive nell'appartamento accanto.

Al momento non sono noti i termini dell'accusa, né le ipotesi di reato. La piccola è deceduta all'ospedale infantile Regina Margherita, dove era arrivata in condizioni disperate. Dopo la caduta aveva riportato diverse lesioni, tra cui traumi al cranio e al torace.

Non è chiaro se al momento dell'incidente in casa ci fosse anche la madre della bambina, un italiana di 41 anni, o solo il compagno della donna.

GUARDA ANCHE: Il caso Saman Abbas: le tappe della vicenda che ha sconvolto la comunità di Novellara

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli