Morta la donna più anziana del mondo: Kane Tanaka aveva 119 anni

·1 minuto per la lettura
Kane Tanaka
Kane Tanaka

Kane Tanaka, la donna più anziana del mondo che aveva spento 119 candeline il 2 gennaio 2022, è morta nella sua casa di riposo in Giappone.

Giappone, morta Kane Tanaka: era la donna più anziana del mondo

Kane viveva ormai da qualche anno in una casa di riposo in Giappione ed era fino a poco tempo fa in buona salute. La donna era ormai ad un passo dal diventare la terza persona ad arrivare ad almeno 120 anni, avendo superato le 119 primavere dopo il suo compleanno del 2 gennaio 2022. Nata nel lontanissimo 1903, anno in cui Marie Curie divenne la prima donna a vincere il premio Nobel, Kane aveva passato la vita a gestire dei locali nell’ambito della ristorazione. Negli ultimi tempi, chiusa nella sua casa per anziani, aveva continuato a coltivare le sue passioni per la risoluzione di problemi di matematica e per i giochi da tavolo.

Il Giappone, un Paese per anziani: i numeri

Il caso di Kane Tanaka è certo unico nel suo genere, ma non è così isolato in Giappone. Il Paese del Sol Levante è infatti lo Stato con la popolazione più anziana del mondo. Secondo l’ultima stima del ministero della Salute, effettuata nel settembre 2021, erano circa 86.500 gli ultra centenari giapponesi in vita.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli