Morta l'attrice Anne Heche: era in coma dopo l'incidente

Anne Heche REUTERS/Danny Moloshok (UNITED STATES)
Anne Heche REUTERS/Danny Moloshok (UNITED STATES)

Anne Heche è morta. Dopo il terribile incidente a Los Angeles, l'attrice americana versava in condizioni disperate. Il decesso è avvenuto dopo la decisione della famiglia di staccare le macchine del supporto vitale.

VIDEO - Anne Heche non sopravvivrà: il triste annuncio

La Heche era andata a schiantarsi con la sua auto contro un'abitazione di due piani. La vettura aveva poi preso fuoco.L'attrice 53enne aveva riportato lesioni cerebrali e giovedì i medici avevano confermato la morte cerebrale.

I parenti avevano preannunciato che non c'erano più speranze per la congiunta e che avrebbero staccato i macchinari che la tenevano in vita affinché potessero essere espiantati gli organi per la donazione.

LEGGI ANCHE: Anne Heche, la famiglia dell'attrice: "Non sopravviverà, doniamo gli organi"

L'attrice era ricoverata al Grossman Burn Center presso l'ospedale di West Hills, a nord di Los Angeles, dal 5 agosto.

La polizia ha annunciato un'indagine su Heche per guida in stato di ebbrezza. Gli investigatori hanno prelevato un campione del suo sangue e hanno trovato narcotici nel suo organismo, ha detto il portavoce della polizia di Los Angeles Jeff Lee.

GUARDA ANCHE: Addio Olivia Newton John, la biondina entrata nel mito con "Grease"