Morte 15enne, Meloni: a Napoli serve l'esercito e una legge speciale

Pol/Vep

Roma, 1 mar. (askanews) - "Emergenza sicurezza a Napoli. Un 15enne, con il volto coperto dal casco, punta una replica di pistola in metallo alla tempia di un carabiniere fuori servizio. Il militare si difende, spara tre colpi e il rapinatore muore in ospedale. Poi la 'ritorsione': prima gli spari contro il comando dei carabinieri e i parenti del giovane che devastano il pronto soccorso dell'ospedale Pellegrini. Ai medici e al personale sanitario della struttura tutta la nostra solidarietà. Napoli ha bisogno dello Stato e non può essere lasciata da sola nella guerra alla criminalità, organizzata e non. Le Forze dell'Ordine non bastano: serve l'Esercito e una legge speciale". È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.