Morte al Baghdadi, famiglia Foley: grati a Trump e a nostre truppe

Sen

Roma, 27 ott. (askanews) - "Grati" al presidente Donald Trump e alle nostre "coraggiose truppe". Così Diane Foley, la madre di James Foley, il reporter decapitato dall'Isis, ha commentato la morte di Abu Bakr al Baghdadi.

Diane Foley ha condiviso la sua dichiarazione sull'account Twitter della "James Foley Foundation" e ha detto che spera che l'operazione aiuterà a paralizzare l'Isis e altri gruppi terroristici in tutto il mondo.