Morte Baghdadi, Turchia: contatti intensi con Usa durante operazione

Coa

Roma, 28 ott. (askanews) - La Turchia ha confermato oggi che i suoi servizi di intelligence e vertici militari hanno avuto "intensi" contatti con le loro controparti americane nella notte dell'operazione che ha portato all'eliminazione del leader del gruppo dello Stato islamico, Abu Bakr al-Baghdadi.

"I nostri militari e i nostri servizi di intelligence sono stati in contatto con le loro controparti statunitensi su questo, si sono coordinati", ha detto il portavoce del presidente turco, Ibrahim Kalin, citato dall'Afp. "Possiamo dire che c'è stato un intenso scambio tra i funzionari militari nella notte dell'operazione", ha aggiunto durante un discorso televisivo ad Ankara. (Segue)