Morte del sociologo Usa Wallerstein, padre dell'"altermondialismo"

Fth

Roma, 2 set. (askanews) - E' morto all'età di 88 anni, il sociologo americano Immanuel Wallerstein, considerato una delle figure tutelari del movimento anti-globalizzazione noto per le sue critiche al capitalismo e per essersi schierato con i movimenti sociali.

Probabilmente la sua teoria più famosa è quella del "Sistema Mondo", esplicata in quattro diversi volumi nella metà degli anni '70. E' stato innovatore anche del pensiero marxista soprattutto per quanto riguarda le forme d'estrazione di plusvalore e sul contributo ad osservare e analizzare le dinamiche sociali oltre al lavoro salariato. Lo ha detto alla France Presse l'editore francese dell'intelletuale militante.(Segue)