Morte Floyd, decine di migliaia di persone in piazza in Australia -2-

Sim

Roma, 6 giu. (askanews) - Nonostante le restrizioni in atto per l'emergenza coronavirus, i manifestanti sono scesi in piazza con le mascherine, mostrando striscioni con su scritto "l'Australia non innocente" e "Non riesco a respirare". Proteste si sono tenute a Sidney, Brisbane, Melbourne, Hobart e Adelaide.

Come ricorda oggi il New York Times, anche in Australia aumentata negli ultimi anni la rabbia per la morte degli aborigeni in custodia di polizia: su oltre 400 decessi dal 1991 a oggi, non un solo agente stato condannato.