Morte Floyd, Gb: migliaia di manifestanti a Oxford

Ihr

Roma, 9 giu. (askanews) - Nella citt universitaria di Oxford, migliaia di manifestanti, principalmente bianchi, si sono riuniti questa sera - durante il funerale di George Floyd - ai piedi di una statua di Cecil Rhodes, magnate minerario e politico colonizzatore, attivo soprattutto in Africa dal sud nel XIX secolo.

La folla scandiva "Fatelo cadere!" e "Decolonizzare" prima di radunarsi in silenzio, seduta e con i pugni alzati, di fronte al monumento. "Questa statua rappresenta uno stato d'animo coloniale", ha detto Sylvanus Leigh, 44 anni, intervistato dall'Afp, che preferirebbe vedere un monumento in omaggio all'ex arcivescovo nero sudafricano Desmond Tutu, premio Nobel per la pace.

Nel 2016, raduni simili erano gi stati organizzati su invito del collettivo "Rhodes must fall" ("Rhodes must fall"), senza successo: Oriel College aveva deciso di mantenere la statua che adorna la facciata di un edificio della facolt.