Morte Floyd, Trump minaccia uso esercito contro dilagante... -3-

Mos

Roma, 2 giu. (askanews) - Tutti gli americani sono stati giustamente arrabbiati e rivoltati dalla brutale morte di George Floyd", ha ammesso Trump parlando nel Giardino delle Rose della asa bianca. Ma, a suo dire, la memoria di Floyd non deve essere macchiata "da canaglia rabbiosa". E ha condannato le violenze che si sono verificate domenica nella capitale. "Sto inviando migliaia e migliaia di soldati pesantemente armati, personale militare e agenti per fermare le rivolte, il saccheggio, il vandalismo, le aggressioni e la distruzione della propriet", ha sostenuto il presidente americano.

Inoltre, Trump ha accusato delle proteste "anarchici professionisti" e il gruppo antifascista Antifa, che domenica ha dichiarato voler designare come organizzazione terroristica. (Segue)