Morte Gorbaciov, Marco Rizzo esulta sui social e piovono le critiche

Un post che ha scatenato non poche critiche, ma c’è anche chi ha apprezzato.

Marco Rizzo, via twitter, esulta per la morte di Mikhail Gorbaciov che si è spento nella notte del 30 agosto all’età di 91 anni.

L’allora presidente dell’Unione sovietica, segnò la caduta dell’Urss mettendo fine alla guerra fredda con gli Stati Uniti.

La dissoluzione fu resa definitiva nella notte tra il 31 dicembre 1991 e il primo gennaio 1992.

Gorbaciov, padre della perestrojka, la riorganizzazione economica post URSS, è stato anche nobel per la Pace