Morte Luana, perizia: manipolati i sistemi di sicurezza dell'orditoio "gemello"

·1 minuto per la lettura
The mural dedicated to Luana D'orazio, the young 22-year-old girl who died on May 3rd following an accident in the Montemurlo textile factory, in the province of Prato. The work was created by street artist Jorit near the former Cisa-Snia Viscosa factory. Rome (Italy) May 9th, 2021 (Photo by Marilla Sicilia/Archivio Marilla Sicilia/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Il murale dedicato a Luana D'orazio creato dallo street artist Jorit (Photo by Marilla Sicilia/Archivio Marilla Sicilia/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Sarebbero stati manipolati i sistemi di sicurezza del macchinario identico a quello in cui è morta Luana D'Orazio. Lo si apprende da fonti della procura di Prato dopo un accertamento del suo consulente tecnico su un orditoio presente presso l'Orditura Luana di Montemurlo, dove la 22enne è deceduta lo scorso 3 maggio.

 VIDEO - Luana D'Orazio, la storia della ragazza morta sul lavoro a soli 22 anni

Dopo l'incidente gli inquirenti sequestrarono due orditoi nella ditta, quello in cui Luana fu trascinata e un altro "gemello", per fare una comparazione fra i due macchinari.

Il consulente del pm e i periti di parte avrebbero constatato che l'orditoio, una volta messo in moto, avrebbe continuato a funzionare con la saracinesca di sicurezza alzata.

LEGGI ANCHE: Tragedia a Prato, mamma 22enne muore risucchiata in un rullo

Nei prossimi giorni sarà esaminato il macchinario dov'è morta Luana, per capire se anche su questo orditoio c'è stata manomissione della griglia di protezione.

La titolare dell'orditorio e l'addetto alla manutenzione sono indagati per omicidio colposo e per rimozione od omissione dolosa delle cautele antiinfortunistiche. 

Luana D'Orazio, operaia di 22 anni e mamma di un bambino di 5, è morta lunedì 3 maggio trascinata nel macchinario al quale era addetta, all'interno dell'azienda tessile a Oste di Montemurlo.

LEGGI ANCHE: Luana D’Orazio muore in fabbrica, la titolare: “Mi occuperò di suo figlio”

LEGGI ANCHE: Luana e la passione per il cinema, la madre: "Le sarebbe piaciuto diventare famosa"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli