Morte Scaramuzzi, Rossi: Toscana perde punto di riferimento

Red/Apa

Roma, 7 gen. (askanews) - "Con Franco Scaramuzzi la Toscana piange un importante scienziato, un rettore stimato e un uomo di punta nelle principali società scientifiche nazionali ed internazionali che, per decenni, è stato punto di riferimento sicuro per uno stuolo di allievi, colleghi, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e per il complesso mondo delle scienza agrarie".

Così il presidente della Regione Enrico Rossi ha espresso il suo cordoglio per la morta di Franco Scaramuzzi, ex rettore dell'Università di Firenze e per 28 anni presidente dell'Accademia dei Georgofili, dove aveva iniziato la sua attività alla fine degli anni cinquanta.

Il presidente ha ricordato come la Regione, nel 2014, avesse assegnato a Scaramuzzi il Pegaso d'Oro per il suo impegno scientifico ed accademico, sottolineando, in particolare, la capacità di suscitare l'interesse delle giovani generazioni verso le questioni dell'agricoltura.