Morto a 15 anni nel 2006, 10 ottobre beato il "patrono" del web

Ska

Roma, 16 giu. (askanews) - Sar beatificato il prossimo 10 ottobre ad Assisi Carlo Acutis, il giovane morto nel 2006 a 15 anni che, per la sua passione per l'informatica e internet, viene gi considerato una sorta di "patrono" del web.

"Era stata fissata una data, poi sappiamo come sono andate le cose a causa dell'epidemia che, appunto, non permette lo svolgimento di cerimonie cos importanti", riferisce a Vatican News il cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. "Quindi, insieme al vescovo di Assisi ci siamo messi d'accordo per il 10 ottobre; si spera che alla cerimonia, in quel periodo, possa partecipare un po' pi di gente; tra l'altro, avverr appena due giorni prima dell'anniversario della sua morte, perch mor il 12 ottobre 2006. Quindi, ci siamo messi d'accordo per questa data. Si spera che la gente possa venire, altrimenti molti potranno seguire la celebrazione via streaming".

Carlo Acutis, nato a Londra il 3 maggio 1991 e scomparso a Monza a causa di una leucemia fulminante il 12 ottobre 2006, era stato dichiarato Venerabile il 5 luglio 2018. Quasi un anno dopo, le sue spoglie sono state traslate nel Santuario della Spogliazione ad Assisi. A lui stato riconosciuto il miracolo di un bambino brasiliano, avvenuto nel 2013. Il piccolo era affetto da importanti disturbi all'apparato digerente, con rara anomalia anatomica congenita del pancreas ma l'intervento non venne effettuato. La famiglia e la sua comunit chiesero l'intercessione di Carlo per salvare il loro bambino.