Morto a 34 anni in Thailandia

Matteo Francesco Roppo
Matteo Francesco Roppo

Matteo Francesco Roppo, 34 anni, era in vacanza con la sua fidanzata in un resort in Thailandia. Il giovane informatico è stato trovato morto in piscina.

Thailandia, 34enne italiano trovato morto in piscina: era in vacanza con la fidanzata

Matteo Francesco Roppo, tecnico informatico di 34 anni, è stato trovato morto nella piscina del resort dove si trovava in vacanza con la fidanzata, una ragazza di origini russe, in Thailandia. La tragedia è accaduta a Kho Phangan Surat Thani, isola nel sud-est del Paese. Le cause del decesso non sono note e si dovrà attendere l’arrivo del referto medico dalla Thailandia, mentre le autorità locali hanno disposto l’autopsia. “Dai primi riscontri dell’autopsia svolta dalle autorità thailandesi non sono emersi traumi. Le cause non sono ancora note con certezza. Probabilmente sono naturali ma occorre attendere l’arrivo del referto medico” ha spiegato la madre, la psicologa Rossella Anna Pivot, all’Ansa. Il corpo del giovane è stato trovato in piscina domenica 10 luglio, ma già dal pomeriggio precedente risultavano dei messaggi non letti e alle 18 non si era presentato all’appuntamento che aveva con la madre via Skype.

Chi era Matteo Francesco Roppo

Matteo Francesco Roppo era il figlio dell’ingegnere Amedeo Roppo e della psicologa Rossella Anna Pivot. Era residente ad Aosta, dove viveva con la madre dopo la scomparsa del padre. Era in vacanza con la fidanzata in Thailandia e doveva rientrare in Italia agli inizi di agosto. I funerali si svolgeranno in forma privata, ma non è ancora possibile stabilire la data.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli