Morto a 58 anni Jean-Marc Vallée, regista di 'Dallas Buyers Club'

·3 minuto per la lettura

Morto a 58 anni Jean-Marc Vallée. Il regista e sceneggiatore canadese, noto per il film 'Dallas Buyers Club' e per aver diretto la prima stagione della serie tv 'Big Little Lies - Piccole grandi bugie", è deceduto improvvisamente ieri nel suo cottage alla periferia di Quebec City (Canada), in circostanze ancora da chiarire.

La sua produttrice Nathan Ross ha scritto in una dichiarazione: "Jean-Marc era sinonimo di creatività, autenticità, amava provare a fare le cose in modo diverso. Era un vero artista e un uomo generoso e amorevole. Chiunque abbia lavorato con lui non poteva fare a meno di vedere il talento e la visione che possedeva. Era un amico, un partner creativo e un fratello maggiore per me. Ci mancherà moltissimo, ma ci conforta sapere che il suo bellissimo stile e il suo lavoro d'impatto che ha condiviso con il mondo continueranno a vivere".

Nato a Montréal il 9 marzo 1963, Vallée aveva studiato cinema all’Università del Québec. Debuttò alla regia nel 1995 con 'Liste noire'. Il successo di critica lo porta a Hollywood, dove dirige 'Posse II - La banda dei folli' (1997) e 'Loser Love' (1999). Nel 2005 Vallée diventa noto grazie a 'C.R.A.Z.Y.', commedia drammatica ambientata nel Quebec degli anni Sessanta e Settanta, dove il protagonista, interpretato da Marc-André Grondin, è un giovane che compie un viaggio che lo porterà ad accettare la propria omosessualità e a riuscire a farsi accettare dal suo omofobo padre. Il film fu presentato nel 2005 in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia.

Nel 2009 con 'The Young Victoria', ambientato nei primi anni di regno della regina Vittoria del Regno Unito interpretata da Emily Blunt, conquista tre candidature ai premi Oscar, conquistando la statuetta per i migliori costumi e vincendo inoltre due premi Bafta e un Critics' Choice Movie Award. Nel 2013 Vallée ha conquistato grande fama grazie al suo settimo lungometraggio, 'Dallas Buyers Club': il film racconta la vera storia di Ron Woodroof, elettricista texano al quale, nel 1986, fu diagnosticata l'Aids. Woodroof è interpretato da Matthew McConaughey, affiancato da Jared Leto e Jennifer Garner. McConaughey e Leto hanno vinto l'Oscar per la miglior interpretazione, mentre Vallée fu candidato per il miglior montaggio, firmato con uno pseudonimo.

Nel 2014 ha diretto 'Wild', con una sceneggiatura dello scrittore Nick Hornby con protagonista Reese Witherspoon; il film ha ricevuto due candidature agli Oscar, una a Reese Witherspoon come miglior attrice protagonista e una a Laura Dern come migliore attrice non protagonista. L'ultimo film è del 2015: 'Demolition - Amare e vivere' con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts. Nel 2017 Vallée ha debuttato nel mondo delle serie tv con 'Big Little Lies - Piccole grandi bugie', ideata da David E. Kelley, con Nicole Kidman e Reese Witherspoon, vincitrice di numerosi Emmy. Nel 2018 ha diretto 'Sharp objects' sempre per Hbo.

Il regista è stato sposato con l'attrice Chantal Cadieux dal 1990 al 2006, da cui ha avuto due figli, Émile e Alex Vallée, entrambi attori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli