Morto Alberto Fois: era un luminare della pediatria italiana

morto alberto fois

Il dottor Alberto Fois, luminare della medicina pediatrica e specialista in neurologia, si è spento a Siena all’età di 93 anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dall’Università di Siena, per la quale Fois era stato professore ordinario di clinica pediatrica dal 1971. É stato inoltre direttore dell’istituto di clinica pediatrica dell’ateneo, direttore della scuola di specializzazione in pediatria, direttore della scuola speciale per terapisti della riabilitazione e direttore della scuola speciale in dietologia e dietetica applicata.

Morto Alberto Fois

Nato a Sassari nel 1926, Fois ha conseguito la laurea in Medicina nel 1949. Si è specializzato in Pediatria all’Università di Firenze e ha iniziato la sua attività a Siena. Oltreoceano è stato ricercatore presso l’Università dell’Illinois lavorando nel dipartimento di Pediatria. Nel corso della sua carriera è stato nominato professore a Sassari e Siena: ha organizzato diverse attività che includevano un servizio di neurologia pediatrica, laboratori per le malattie genetico-metaboliche e laboratori di onco-ematologia clinica.

Un luminare della pediatria

Nel corso della sua brillante carriera Fois ha tenuto diversi meeting sulle malattia neurologiche, genetiche e metaboliche e corsi universitari post-laurea in neurologia infantile. Ha pubblicato, come autore e coautore, oltre 280 lavori, la maggior parte dei quali sull’epilessia, la genetica e i disordini metabolici. Due libri sono stati pubblicati nel 2009 (Epilessia dell’età evolutiva) e nel 2011 (crisi e pseudocrisi dell’età evolutiva). Nel dare la notizia della scomparsa, l’Università di Siena ha fatto sapere che i funerali si svolgeranno oggi, martedì, nella chiesa di Santa Lucia a Siena alle 15.