Morto all'Idroscalo a soli 20 anni

·3 minuto per la lettura
Idroscalo
Idroscalo

Un ragazzo di 20 anni si è tuffato in acqua all’Idroscalo di Milano e, dopo qualche giorno, è morto per le conseguenze riportate. Il fatto risale a Ferragosto, ma i sommozzatori erano riuscito a riportarlo a riva che era ancora vivo.

Ragazzo morto dopo un tuffo all’Idroscalo di Milano

Un ragazzo di 20 anni è morto dopo essersi tuffato in acqua all’Idroscalo di Milano. Il fatto è accaduto a Ferragosto. I sommozzatori erano riusciti a riportarlo a riva quando era ancora vivo. Purtroppo i disperati tentativi dei medici in ospedale, che hanno cercato di salvargli la vita in tutti i modi, si sono rivelati inutili. Dopo alcuni giorni il ragazzo è morto. Secondo una prima ricostruzione di quanto è accaduto, il ragazzo, 20enne nordafricano, si era tuffato in acqua all’Idroscalo di Milano da una barchetta. Probabilmente ha avuto un malore mentre era in acqua e non è più riemerso. Lo hanno cercato i sommozzatori, che lo hanno trovato ancora vivo. Purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare e dopo un po’ di giorni è morto per le conseguenze del malore e del troppo tempo trascorso in acqua.

Ragazzo morto dopo tuffo all’Idroscalo: i soccorsi

Gli altri bagnanti hanno subito chiamato i soccorsi. I sommozzatori sono riusciti a recuperare il corpo del giovane nordafricano e hanno capito che era ancora vivo, anche se le sue condizioni sono apparse fin da subito molto gravi. Il ragazzo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Raffaele di Milano. I sanitari hanno fatto tutto il possibile per cercare di salvargli la vita, ma purtroppo ogni tentativo è stato inutile. Il decesso è avvenuto dopo qualche giorno a causa delle conseguenze del malore. Il 20enne è rimasto troppo tempo in acqua prima che i sommozzatori riuscissero a trasportarlo a riva. Nonostante fosse ancora vivo fin da subito si è capito che le sue condizioni erano davvero molto gravi e disperate. Il disperato trasporto in ospedale in codice rosso e il ricovero non sono serviti a salvargli la vita, nonostante i numerosi tentativi dei medici.

Ragazzo mordo dopo tuffo all’Idroscalo: tragedia simile per un 18enne a Como

Il ragazzo di 20 anni, nonostante i tentativi disperati di salvarlo dei sanitari, non ce l’ha fatta. Probabilmente, secondo quanto riportato, è stato troppo tempo in acqua prima che i sommozzatori lo trovassero e riuscissero a portarlo a riva. Anche se era ancora vivo le sue condizioni erano davvero disperate. Dopo qualche giorno è morto in ospedale per le conseguenze di quanto accaduto. Quasi sicuramente ha avuto un malore dopo essersi tuffato nelle acque dell’Idroscalo di Milano. Si tratta di una tragedia simile a quella accaduta qualche giorno fa ad un ragazzo di 18 anni, che ha avuto un malore dopo essersi tuffato nel lago di Como insieme ai suoi amici. Il ragazzo si è sentito male dopo essere entrato in acqua. Un agente della Polstrada che era di passaggio lo ha subito tirato fuori dall’acqua ma le sue condizioni erano molto gravi. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di Lecco in elisoccorso, ma è morto dopo qualche giorno in ospedale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli