Morto anche Igor Bogdanov, era ricoverato con il fratello Crichka in terapia intensiva per Covid

·3 minuto per la lettura
morte
morte

Igor Bogdanov è morto all’età di 72 anni a pochi giorni di distanza dal fratello gemello Grichka: entrambi avevano contratto il coronavirus ed erano stati ricoverati in terapia intensiva a causa dell’aggravarsi del loro quadro clinico. I fratelli Bogdanov avevano scelto di non vaccinarsi contro il SARS-CoV-2.

Covid, Igor Bogdanov morto a meno di una settimana dal gemello Grichka

Gli eccentrici fratelli Bogdanov, icone della TV francese, sono deceduti a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro. Nella giornata di lunedì 3 gennaio, infatti, anche Igor Bogdanov è morto meno di una settimana dopo il suo gemello Grichka.

I fratelli Bogdanov erano ricoverati in terapia intensiva in gravi condizioni, dopo aver scoperto di essere positivi al Covid.

La notizia relativa alla scomparsa di Igor Bogdanov è stata annunciata dal suo agente ed è stata diramata in modo ufficiale dai parenti del 72enne nel tardo pomeriggio di lunedì 3. La nota diffusa riporta il seguente messaggio: “In pace e amore, circondato dai suoi figli e dalla sua famiglia, Igor Bogdanov è andato alla luce lunedì 3 gennaio 2022”.

Igor Bogdanov morto a meno di una settimana dal gemello Grichka: la decisione di rifiutare il vaccino anti-Covid

La morte di Igor Bogdanov è avvenuta pochi giorni dopo quella del fratello gemello, Grichka, deceduto nella giornata di martedì 28 dicembre 2021.

I fratelli Bogdanov sono stati strappati alla vita dal Covid, contro il quale avevano deciso di non vaccinarsi.

In merito alla scelta delle due icone della TV francese, si è espresso Luc Ferry, filosofo, ex ministro della gioventù, dell’educazione nazionale e della ricerca e amico di lunga data dei fratelli Bogdanov. Ferry aveva consigliato loro di ricevere il vaccino anti-Covid e, a questo proposito, ha rivelato al Parisian: “Ho detto loro cinquanta volte di vaccinarsicontro il Covid-19. Ne abbiamo parlato di nuovo al telefono meno di tre settimane fa, quando tutto andava bene per loro”

Il filosofo ed amico dei fratelli Bogdanov, inoltre, ha precisato: “Grichka, come Igor, non era un no vax nel senso generale del termine. Erano no vax per se stessi. Gli ho detto che era grottesco. Se hanno fatto questa scelta, è perché pensavano che il loro stile di vita li proteggesse – e ha aggiunto –. Essendo molto atletici, senza un grammo di grasso, hanno creduto che il vaccino fosse più pericoloso del virus. Non si sono mai ammalati negli ultimi anni. Solo che, a 72 anni, il sistema immunitario non è più efficiente come prima“.

Igor Bogdanov morto per Covid a meno di una settimana dal gemello Grichka: una famiglia numerosa

Al contrario del fratello Grichka, Igor Bogdaov lascia una famiglia numerosa: l’uomo, infatti, ha avuto molti figli, sei in totale.

Dalla sua ultima relazione con Amélie de Bourbon-Parme, Igor Bogdanov ha avuto Alexandre, 10 anni, e Constantin, 7 anni. Dalla sua storia d’amore con Ludmillat d’Outremont, invece, sono nati Sasha, 32 anni, Anna, 30 anni, e Wenceslas, 27 anni. Infine, Igor Bogdanov ha anche un figlio maggiore, Dimitri, nato nel 1976 dalla sua unione con l’attrice Geneviève Grad.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli