Morto don Michele D’Andrea: era parroco a Pescara

morto don michele d'andrea

Si è spento all’età di 89 anni don Michele D’Andrea, storico parroco di San Giovanni Battista e San Benedetto Abate a Pescara Colli. Il sacerdote era giunto nel comune marchigiano nel 1973. Era stato ordinato sacerdote nel giugno 1956 ed era stato vicario parrocchiale allo Spirito Santo e poi parroco a Cerratina.

Morto don Michele D’Andrea

Nato a Capracotta, è diventato sacerdote nel 1956. Dopo aver svolto mansioni di vicario e di parroco in altre comunità è arrivato a Pescara, sua terra natale. Dal 1973 era a capo della comunità parrocchiale di San Benedetto Abate portando sempre avanti il suo messaggio e il suo ideale di integrazione. Da qualche anno era ammalato, ma le condizioni di salute non più perfette e l’avanzare dell’età non lo avevano mai fermato nella sua attività. Si era infatti messo al servizio della diocesi e della Chiesa come canonico della cattedrale e come co-parroco della nuova parrocchia.

I funerali

La diocesi e la parrocchia di Pescara Colli hanno comunicato che i funerali si terranno venerdì mattina alle 8.30 nella chiesa locale. La cerimonia di esequie sarà celebrata dall’arcivescovo Valentinetti. Tutto il paese si è stretto nel dolore per la morte di una personalità che ha dato tutta la sua vita per il bene della comunità.