Morto Francesco Cappelli, assessore all'Educazione Giunta Pisapia

Alp

Milano, 6 mar. (askanews) - Francesco Cappelli, ex professore e assessore all'Educazione del Comune di Milano guidato da Giuliano Pisapia, è morto ieri pomeriggio a 74 anni.

"Un uomo che sapeva unire a professionalità, competenza, senso del dovere, un sincero e autentico affetto per i suoi giovani studenti. Mi mancherà" ha scritto in un post proprio Pisapia, mentre l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran, ricordando l'impegno speso da Cappelli per la scuola del Parco Trotter, ha parlato di "una persona mite, generosa, maestro e insegnante vero, ci mancherà"

"Per me Francesco Cappelli era il preside della scuola del Trotter e quando è andato in pensione gli ho consentito di riposarsi molto poco perché ho proposto al sindaco Pisapia di nominarlo assessore all'Educazione: Giuliano si è detto subito d'accordo e Francesco ha accettato la proposta con entusiasmo" gli ha fatto eco l'assessore all'Edilizia scolastica Paolo Limonta, ricordando di averlo "visto meno di un mese fa nella sua scuola, che adesso è anche la mia: mi è venuto incontro attraversando il parco con il suo incedere inconfondibile e la sua barba maestosa. Ci siamo abbracciati e, come sempre, abbiamo parlato dei bambini e della loro felicità. Ci ha lasciati più soli, e non è giusto...".