Morto gen. dei Carabinieri Stefano Orlando, lavorò al Quirinale col presidente Cossiga

(Adnkronos) - È morto durante la notte il generale dei carabinieri Stefano Orlando, aveva 75 anni. Ufficiale di grandissimo spessore e carisma, nell'Arma ha trascorso una lunghissima carriera costellata di incarichi di prestigio anche a livello di Stato Maggiore al comando generale di viale Romania (diventò vice comandante della Benemerita) e ai livelli apicali dell’intelligence. Per circa dieci anni, dal 1990 al 1999, lavorò presso la Presidenza della Repubblica diventando l’ufficiale più vicino all’ex presidente della repubblica Francesco Cossiga.