Morto Heath Freeman: l'attore di "Bones" e "ER" aveva 41 anni

·1 minuto per la lettura
(Photo by Amanda Edwards/WireImage)
(Photo by Amanda Edwards/WireImage)

Heath Freeman, l'attore noto per aver interpretato il serial killer Howard Epps in 'Bones', è morto all'età di 41 anni. La notizia della scomparsa è stata confermata a 'The Hollywood Reporter'. La causa del decesso non è stata rivelata.

Freeman aveva debuttato nel 2001 recitando in alcuni episodi di "E.R. - Medici in prima linea" e poi si era calato nei panni di Benjamin Frank nella serie tv "NCIS - Unità anticrimine". Da una decina di anni aveva iniziato a recitare anche per il cinema: "12 fantastici orfani", "The Outlaw Johnny Black" e "Devil's Fruit". Stava per girare "Terror on the Prairie".

"Siamo veramente devastati dalla perdita del nostro amato Heath Freeman - ha detto il manager Montifiore - Un uomo brillante con uno spirito intenso e profondo, ci lascia un'impronta indelebile nei nostri cuori. La sua vita era piena di profonda lealtà, affetto e generosità verso la sua famiglia e i suoi amici, e una straordinaria gioia di vivere". 

GUARDA ANCHE: Libero De Rienzo, l'allarme della moglie Marcella dopo le chiamate a vuoto e urlo dell'amico

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli