Morto il padre di Meredith Kercher

webinfo@adnkronos.com

Il padre di Meredith Kercher, la studentessa di 21 anni uccisa nel 2007 a Perugia, è morto in ospedale dopo essere stato trovato riverso in strada con ferite multiple. John Kercher, 77 anni, era stato rinvenuto con un braccio e una gamba rotti nei pressi della sua casa a Croydon, a sud di Londra, il 13 gennaio scorso, come riporta il Telegraph. L'uomo era stato trasferito in ospedale, dove è morto oggi per le ferite riportate. 

''Lo abbiamo amato moltissimo e ci mancherà tanto'', ha detto la famiglia in un comunicato. ''Siamo vicini alla famiglia in questo momento molto triste e stiamo indagando su questa morte che riteniamo inspiegabile'', ha detto il sergente di polizia Steve Andrews.