Morto il rapper Nigga Dium, stroncato da un infarto a 34 anni

morto rapper nigga dium
morto rapper nigga dium

È stato stroncato da un infarto il rapper Nigga Dium: il corpo del musicista, morto a soli 34 anni, è stato trovato dalla madre nella notte di giovedì 17 novembre.

Morto il rapper Nigga Dium, stroncato da un infarto a 34 anni

Un drammatico lutto ha sconvolto il mondo della musica. Il rapper e trapper italiano Nigga Dium, noto anche solo come Dium, è stato trovato senza vita poco dopo la mezzanotte del 17 novembre. L’artista conosciuto in contesto internazionale è morto all’età di appena 34 anni: il suo corpo è stato scoperto dalla madre.

Dium, all’anagrafe Luca Seidy Dioum, aveva origini senegalesi ed era un musicista e autore di testi che viveva tra Portogruaro e Padova. Sulla base delle informazioni sinora diffuse, a stroncarlo è stato un infarto fulminante. Il referto medico, infatti, classifica l’accaduto come una morte naturale.

I messaggi di cordoglio

In seguito al decesso di Dium, la Procura di Pordenone è stata prontamente informata e avrà la possibilità di procedere o con il rilascio del nulla osta oppure richiedere un’autopsia per accertare la morte naturale del rapper.

Il musicista era cresciuto con la madre a Concordia Sagittaria ed era dotato di un talento straordinario. Oltre alle doti in campo musicale, era anche molto portato per la scrittura di testi dal significato intenso e profondo.

Con la diffusione della notizia della morte del 34enne, sui social si sono moltiplicati i messaggi di addio e di cordoglio.