Morto il rapper Psy Lipso: aveva pubblicato il brano “Stasera muoio”

psy lipso

Il giovanissimo rapper fiorentino Psy Lipso è morto a soli 21 anni: ad annunciarlo sono stati alcuni suoi amici che lo avevano ospitato per qualche giorno. Rimane un mistero la causa della sua morte e perciò i pm hanno disposto l’autopsia sul corpo del ragazzo. Pochi giorni fa, inoltre, il rapper aveva pubblicato su Youtube il suo nuovo brano “Stasera Muoio” rimasto però escluso dall’album. Da quanto si apprende, nella sua casa a Pistoia erano giunti i medici del 118, ma i tentativi di rianimazione si sono rivelati vani. I carabinieri presenti sul luogo, infine, hanno ipotizzato un probabile decesso per overdose di sostanze stupefacenti.

Morto il rapper Psy Lipso

Risale a pochissimi giorni fa la pubblicazione di “Stasera muoio” il nuovo brano di Psy Lipso diffuso su Youtube da Benz Boyz Scene A#FI. Rimane un mistero la morte del giovane rapper fiorentino di 21 anni. I suoi amici lo avevano ospitato a Pistoia e lo hanno trovato morto in casa. Una volta lanciato l’allarme, inoltre, i soccorsi non sono potuti intervenire in alcun modo. Le prime ipotesi degli inquirenti sulle possibili cause di morte riguardano una possibile overdose per sostanze stupefacenti. Sarà però l’autopsia a chiarire il caso.

Nel frattempo, sui profili social del giovane rapper fiorentino stanno arrivando tantissimi messaggi di cordoglio da fan, amici e conoscenti. Il primo tra tutti proviene dall’altro membro del duo, che scrive: “Ragazzi non venite tutti da me a chiedere come, cosa e perché è successo. E soprattutto non ora. Con calma ci sarà tempo di parlarne”.