Morto imprenditore 38enne nel mantovano: frontale con un tir

luca mariotti

Stava guidando il suo furgone ed era in giro per questioni di lavoro l’imprenditore 38enne Luca Mariotti. Nella giornata di giovedì 19 settembre 2019, l’uomo ha perso la vita in un incidente stradale. Era pomeriggio quando un camion ha sbandato, invadendo la sua corsia, quella opposta. Il frontale è stato inevitabile. Lo scontro è stato pressoché fatale per Luca Mariotti che lascia purtroppo un figlio di soli 4 anni.

Scontro frontale con un tir

Luca Mariotti lavorava presso l’azienda di famiglia specializzata nella vendita e montaggio di stufe a pellet e nel commercio di pavimento. L’incidente ha avuto luogo nel mantovano, con più precisione a Bagnolo San Vito. L’imprenditore 38enne era fuori per affari di lavoro. Era alla guida del suo furgone quando questo non ha purtroppo avuto scampo, venendo travolto da un camion. Un impatto frontale, inevitabile ed improvviso che ha tolto immediatamente la vita a Luca Mariotti.

Sono ancora poco chiari i motivi che hanno portato il camion a sbandare e ad invadere la corsia opposta, quella in cui viaggiava Luca Mariotti che senza che se lo aspettasse minimamente, è stato travolto. L’uomo aveva 38 anni ed era un imprenditore. Separato ma con un figlio, un bambino di 4 anni che vive insieme alla sua ex compagna. Luca Mariotti ha perso la vita nella giornata di ieri, giovedì 19 settembre 2019 nei pressi della città di Mantova. Prolungate e complicate le ripercussioni sul traffico: le strade sono rimaste infatti bloccate per ore. Lo scontro è stato frontale, tra il furgone guidato da Luca Mariotti e un camion che ha invaso la sua corsia.