Morto John Kercher, il padre della studentessa uccisa a Perugia: aveva 77 anni

john kercher morto

È morto John Kercher, il padre di Meredith, la studentessa uccisa a Perugia nel 2007: un’altra tragedia nella famiglia. Da quanto si apprende, l’uomo aveva subito uno scippo ed era stato trascinato per diversi metri. In seguito aveva riportato diversi traumi. All’aggravarsi delle ferite potrebbero essere ricondotte le cause della morte: aveva 77 anni. La morte risale a sabato 1 febbraio, ma i media l’hanno resa nota soltanto il 7 febbraio.

È morto John Kercher

Si è spento in ospedale il padre di Meredith, John Kercher: è morto lo scorso sabato primo febbraio all’età di 77 anni. La sua scomparsa getta nello sconforto una famiglia segnata dal delitto della giovane studentessa di Perugia avvenuto nel 2007. Da quanto si apprende dai quotidiani locali, inoltre, l’uomo aveva subito uno scippo tre settimane prima di morire. Durante quest’ultimo era stata trascinato per diversi metri dai malviventi e aveva riportato diversi traumi. Nonostante avesse ripreso coscienza, inoltre, non era più riuscito a ricordare cosa fosse accaduto. La Polizia ha quindi ipotizzato che si trattasse di un tentativo di rapina.

Lo avevano ritrova a terra con una gamba e un braccio rotto per le strade dell’Inghilterra. La Polizia ha comunicato di non essere “ancora in grado di stabilire come si è procurato quelle ferite” nonostante le telecamere e le indagini in corso. “Era un brav’uomo, nessuno sa cos’è successo – ha riferito un vicino di casa ai media britannici -. Stava nel negozio di fronte, è uscito e poco dopo era per terra con la gente intorno”.