Morto l'ex preparatore di Ancelotti al Milan, aveva solo 43 anni

Lutto nel mondo del calcio che piange il preparatore atletico Sergio Mascheroni, morto mercoledì all’età di 43 anni.

Attuale preparatore del Crotone, club che milita in Serie B, Mascheroni in passato ha fatto anche parte dello staff tecnico del Milan quando ad allenare i rossoneri era Carlo Ancelotti. Il decesso è avvenuto per una tragica fatalità mentre il preparatore si trovava sulle montagne della Valle Antrona, nella provincia piemontese del Verbano-Cusio-Ossola, per una battuta di caccia con il padre. Mascheroni, secondo quanto raccolto, sarebbe precipitato in un canalone per una quarantina di metri.

LEGGI ANCHE - Sassuolo in lutto, morto l’ex presidente di Confindustria Giorgio Squinzi

L'incidente è avvenuto nella zona di Cheggio, un alpeggio che si trova a oltre 1500 metri nel territorio del Comune di Antrona Schieranco. Il corpo è stato successivamente recuperato dalle squadre del soccorso Alpino e dai militari del SAGF della Guardia di finanza di Domodossola. Dolore in casa pitagorica con il presidente Gianni Vrenna che ha commentato così la morte del proprio tesserato: “Non riusciamo a credere a quanto accaduto, non ci sono parole, proviamo tanto dolore e sgomento. In un momento così triste il nostro pensiero va alla famiglia di Sergio. Siamo attoniti, senza parole e non riusciamo ad esprimere tutto il nostro dolore. Ci stringiamo tutti alla famiglia di Sergio”.

Anche il Milan, con un tweet, ha voluto salutare Mascheroni.