Morto lo chef Chicco Coria

·1 minuto per la lettura
Chicco Coria
Chicco Coria

Chicco Coria è morto. Lo chef bergamasco non stava bene ed è deceduto oggi, 2 dicembre 2021, in ospedale a Milano nel primo pomeriggio. A lutto la città di Bergamo.

Morto a Milano lo chef Chicco Coria

Il noto chef Chicco Coria era ricoverato all’ospedale Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, per un’infezione alle gambe che inizialmente non sembra essere preoccupante. Con l’aggravarsi della situazione, però, è stato necessario il trasferimento all’ospedale Niguarda di Milano, dove è stato ricoverato in terapia intensiva. Nulla da fare purtroppo. Lo chef ci ha lasciati all’età di 54 anni.

Il saluto di Bergamo a Chicco Coria

Ad essere particolarmente colpiti da questa tragedia sono stati i bergamaschi. La redazione di “Bergamo News” ha voluto ricordare lo chef Chicco Coria con queste parole: “Crediamo che la cosa più bella per ricordarlo sia riproporre le sue ricette che trovate sul nostro canale youtube. A noi non resta che l’amarezza e il dispiacere di dare questo annuncio, rimane il ricordo dolcissimo della sua risata e della sua amicizia. Ciao Chicco“.

La carriera di Chicco Coria

Chicco Coria a livello professionale è stato uno chef molto apprezzato. È stato protagonista della Nazionale Italiana Cuochi e chef presso l’Abacanto a Ranzanico al Lago. Imprenditore presso il ristorante Salvia e Rosamarino a San Pellegrino Terme, al Cappello d’Oro nel centro di Bergamo, all’One di Dalmine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli