Morto Neil Connery, il fratello attore che ha vissuto all'ombra di Sean

·1 minuto per la lettura

L'attore scozzese Neil Connery, fratello minore del grande attore Sean Connery (1930-2020), è morto a Edimburgo all'età di 82 anni dopo una lunga malattia. La sua scomparsa, domenica 9 maggio come riporta oggi la stampa scozzese, è avvenuta a solo sette mesi dopo la morte del fratello maggiore, leggendaria star dei film di James Bond.

Mentre il fratello più noto recitava nei film di 007, Neil Connery fu scelto per la sua somiglianza a Sean come protagonista della parodia di James Bond dal titolo "O.K. Connery" (1967) per la regia di Alberto De Martino, dove recitò al fianco di Daniela Bianchi e Adolfo Celi. E' stato poi interprete di una decina di altri film "Galaxy Horror" (1969) di Gerry Levy e negli anni '70 e '80 è apparso in diversi telefilm, tra cui la mini serie "The Borgias" (1981).

Nato a Edimburgo, sette anni dopo suo fratello Thomas, che sarebbe diventato noto come Sean, Neil Connery si guadagnato da vivere soprattutto come stuccatore, fino a quando un incidente nel 1983 ha posto fine alla sua attività.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli