Morto operaio ferito in fabbrica fuochi esplosa, 2 anni fa stessa sorte per il fratello

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

E’ morto nel centro grandi ustionati di Cesena, Luciano Del Vicario, 43 anni, ferito in maniera grave nel pomeriggio del 31 luglio nella violenta esplosione verificatasi nella azienda di famiglia di fuochi pirotecnici di San Severo, in provincia di Foggia. Era stato trasportato in Romagna in elicottero dopo le gravi ustioni riportate.

Nella stessa azienda in contrada Casone due anni fa si verificò un'altra esplosione che dopo una ventina di giorni portò alla morte di Cosimo Del Vicario, fratello di Luciano. Si tratta di una famiglia, quella dei Del Vicario, da tempo attiva nel settore dei fuochi di artificio. Nell’esplosione era rimasta ferita un’altra persona ma non in modo grave.