Morto per i colpi alla testa il neonato lanciato in una scarpata a Benevento

webinfo@adnkronos.com

Sarebbe morto per le ferite riportate alla testa il neonato che domenica è stato dapprima lanciato in una scarpata, lungo la strada statale Telesina, e poi percosso al capo da un pezzo di legno dalla madre. E' il primo responso dell'autopsia effettuata questo pomeriggio sul corpo del piccolo di quattro mesi dal medico legale Emilio D'Oro che ha chiesto 90 giorni per depositare le conclusioni dell'esame.