Morto per Covid Colin Powell, all'Onu agitò la "provetta" di Saddam

·1 minuto per la lettura
NEW YORK - FEBRUARY 5:  (FILE PHOTO) U.S. Secretary of State Colin Powell holds a vial representing the small amount of Anthrax that closed the U.S. Senate last year during his address to the UN Security Council February 5, 2003 in New York City. Powell was making a presentation attempting to convince the world that Iraq is deliberately hiding weapons of mass destruction. It was reported August 4, 2003 that Powell will step down if U.S. President George W. Bush is re-elected for another term.   (Photo by Mario Tama/Getty Images) (Photo: Mario Tama via Getty Images)
NEW YORK - FEBRUARY 5: (FILE PHOTO) U.S. Secretary of State Colin Powell holds a vial representing the small amount of Anthrax that closed the U.S. Senate last year during his address to the UN Security Council February 5, 2003 in New York City. Powell was making a presentation attempting to convince the world that Iraq is deliberately hiding weapons of mass destruction. It was reported August 4, 2003 that Powell will step down if U.S. President George W. Bush is re-elected for another term. (Photo by Mario Tama/Getty Images) (Photo: Mario Tama via Getty Images)

Colin Powell, l’ex segretario di Stato Usa sotto George W. Bush, è morto all’età di 84 anni per “complicazioni da Covid-19”. “Abbiamo perso un marito, un padre e un nonno straordinari e amorevoli e un grande americano”, si legge in una nota diffusa dalla famiglia, che sottolinea: il generale aveva completato il ciclo vaccinale.

Powell è stato il primo afroamericano a ricoprire la carica di capo di stato maggiore delle forze armate, prima di diventare capo diplomatico americano sotto la presidenza repubblicana di George W. Bush.

Tra le sue immagini più famose, quella che lo vede agitare all’Onu una provetta con presunte “armi chimiche” nelle mani del regime di Saddam Hussein. E’ il 5 febbraio 2003, il 20 marzo sarebbe iniziata l’invasione dell’Iraq. Nei mesi successivi si scopre che gran parte delle informazioni e delle ricostruzioni presentate da Powell davanti ai membri del Consiglio di sicurezza sono false, basate sulle testimonianze di un ingegnere chimico iracheno che si è inventato tutto.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli