Morto per un malore mente era in sella alla sua bici

Ambulanza
Ambulanza

Un uomo di 65 anni era in sella alla sua bici quando improvvisamente ha perso il controllo di essa a causa di un malore ed è caduto al suolo. Purtroppo il conducente della bici è morto.

Treviso, un 65enne muore per un malore in bici

Ieri, 12 maggio 2022, intorno alle 11:40 circa, come si apprende da TrevisoToday, un ciclista di 65 anni è deceduto mentre pedalava la sua due ruote. La tragedia è avvenuta a Monfumo, per la precisione in via Longon. A dare l’allarme sono stati gli amici che erano con lui. La vittima del malore si chiamava Ferdinando Campagnolo ed era di Mirano, comune del Veneziano.

I soccorsi e la causa del decesso

I soccorsi sono arrivati immediatamente e sia i medici che gli infermieri del Suem di Treviso e di Pieve del Grappa hanno fatto di tutto per rianimare il 65ennne. Nonostante i disperati tentativi, però, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare in decesso del ciclista. Quasi sicuramente a mettere fino alla vita di Ferdinando Campagnolo è stato un infarto fulminante. Oltre al 118, sul luogo della tragedia, sono arrivati anche i carabinieri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli