Morto Silvano Panichi, fondatore di Laboratorio Nove

Silvano Panichi
Silvano Panichi

Lutto nel mondo del teatro. Il 23 novembre 2022, è morto Silvano Panichi, fondatore di Laboratorio Nove e tra le personalità che hanno ispirato il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino, nella città metropolitana di Firenze. Aveva 73 anni.

Chi era Silvano Panichi

Silvano Panichi era nato nel 1949 ad Anghiari, in provincia di Arezzo. Negli anni ’70, fu parte del Collettivo Victor Jara, insieme a David Riondino. Nel 1983 fondò il Laboratorio Nove di Sesto Fiorentino, per cui è stato insegnante, attore e anche direttore artistico. Per 15 anni diresse inoltre il Festival Intercity.

In qualità di regista, curò diversi spettacoli, come Paseo por Madrid, Woyzeck e La Guerra di Troia non si farà. In campo cinematografico, recitò per Alessandro Benvenuti, Paolo Brogi Taviani e Silvio Soldini.

“É stato un protagonista assoluto della scena culturale della nostra città”

“Silvano Panichi è stato un protagonista assoluto della scena culturale della nostra città. Nel suo lungo percorso artistico ha lavorato insieme a nomi di primissimo piano a livello nazionale e messo a disposizione la propria sensibilità e competenza per tanti progetti, tra cui il Festival Intercity, da oltre trent’anni un punto di riferimento per il teatro contemporaneo. A Dominique e a tutti i suoi familiari esprimo il cordoglio e la vicinanza a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale”, ha commentato Lorenzo Falchi, sindaco di Sesto Fiorentino.

Leggi anche: Travolse ed uccise l’11enne Richard Camellini: la Procura dà l’ok per il processo di Piero Suppa

Leggi anche: Tragico scontro tra Cadeo e Pontenure: perde la vita un’anziana di 88 anni