Morto suicida l'ex consigliere regionale Burzi: aveva 73 anni

·1 minuto per la lettura
Morto suicida Angelo Burzi
Morto suicida Angelo Burzi

Fu tra i fondatori di Forza Italia in Piemonte. Angelo Burzi, ex assessore regionale si è tolto la vita all’età di 73 anni. Stando a quanto appreso l’uomo si sarebbe ucciso sparandosi un colpo alla testa con una pistola denunciata regolarmente. Sono diverse le personalità politiche e non solo che hanno voluto dedicare un ultimo pensiero all’uomo.

Tra questi il vice ministro dell’Economia e delle Finanze Laura Castelli che ha espresso la vicinanza ai familiari: “Ho appreso della tragica scomparsa di Angelo Burzi. Sono vicina ai familiari, ed a chi gli è stato vicini in questi anni. A loro esprimo sentite condoglianze ed i sentimenti del più profondo cordoglio”.

Morto suicida Angelo Burzi, la condanna per la vicenda Rimborsopoli

Angelo Burzi è stato accusato di presunte irregolarità nell’utilizzo di fondi destinati al funzionamento dei gruppi consiliari. Per il caso rinominato Rimborsopoli è stato condannato a tre anni dalla Corte d’appello di Torino. Questo caso, a quanto si apprende, lo avrebbe provato molto. A questo proposito, l’ex Governatore del Piemonte Roberto Cota – sentito da ANSA – ha affermato: “Angelo non si dava pace della ingiustizia con cui è stata gestita la vicenda Rimborsopoli, una delle pagine più incredibili della recente storia giudiziaria che, tra l’altro, ha portato ad un inspiegabile differenza di risultati rispetto a spese assolutamente uguali e anche a sentenze diverse su fatti analoghi”.

Morto suicida Angelo Burzi, la lunga carriera politica

Laureato in ingegneria elettronica, Burzi aveva alle spalle una carriera politica quasi trentennale. Nel 1993 contribuì a fondare Forza Italia in Piemonte. Nel 1995 è arrivata invece la prima elezione in Consiglio Regionale incarico per il quale venne confermato nel 2000, 2005 e 2010. È stato presidente della Commissione speciale per la revisione dello statuto della Regione nel 1996 e 1997.

Morto suicida Angelo Burzi, Marco Fontana (Forza Italia Torino)

Tra le persone a dedicare un messaggio di cordoglio il coordinatore di Forza Italia di Torino Marco Fontana. In un comunicato ufficiale ha scritto: “Siamo uniti nel dolore per la tragica scomparsa di Angelo Burzi. È stato e resterà per sempre un punto di riferimento per l’area liberale che compone il nostro partito. Non è solo stato solo uno dei fondatori di Forza Italia a livello locale ma anche il primo e l’unico a creare al suo interno una scuola di formazione politica degna di questo nome”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli