Morto Tony Sirico, il Paulie dei 'Sopranos': aveva 79 anni

(Adnkronos) - È morto all'età di 79 anni l'attore Tony Sirico, noto soprattutto per il ruolo di Paulie "Walnuts" Gualtieri, un mafioso nella serie tv 'Sopranos' della Hbo. Lo riferisce la Bbc. Sirico aveva 55 anni e viveva ancora a casa di sua madre a Brooklyn quando è stato scelto per il ruolo iconico che gli sarebbe valso due Screen Actors Guild Awards. Ha interpretato il ruolo di gangster in più di una dozzina di altri film sulla mafia, tra cui 'Quei bravi ragazzi' di Martin Scorsese.

Nato a Brooklyn, New York, ma di origini campane, Sirico nel corso della sua vita è stato arrestato 28 volte, trascorrendo due periodi in prigione. Aveva anche lavorato per il boss della mafia Carmine Persico, legato al clan della famiglia Colombo, che controllava New York. Parlando al Los Angeles Times nel 1990, aveva detto: "Dove sono cresciuto, ogni ragazzo cercava di mettersi alla prova. Dovevi avere o un tatuaggio oppure un foro di proiettile".