Morto Umberto Grasso, poliziotto di 61 anni

umberto grasso morto
umberto grasso morto

Ci ha lasciati Umberto Grasso, maresciallo dei vigili urbani di Chieti: era ricoverato da tempo ed è morto a causa di una grave forma di malattia.

Umberto Grasso ci ha lasciati all’età di 61 anni

Cordoglio in tutta la città di Chieti per la scomparsa prematura di Umberto Grasso, maresciallo dei vigili urbani di Chieti. L’agente è deceduto ieri, martedì 26 aprile, all’ospedale Santissima Annunziata della città.

Umberto aveva 61 anni, ma lottava contro una grave forma di malattia da diverso tempo. Nonostante ciò, fino a quando ne è stato in condizione, ha sempre prestato servizio al comando di via Nicolini.

Il ricordo degli amici e i funerali

Tutti i colleghi e gli amici lo ricordano con ammirazione e affetto, come una persona solare e generosa: «Era un uomo gentile, molto credente, una persona nobile d’animo». Anche l’amministrazione comunale, con un messaggio sui social, si è stretta simbolicamente alla famiglia e ai cari di Umberto Grasso. Originario di Napoli, lascia la moglie Pasqualina e due figli, Filomena e Domenico.

I funerali e l’ultimo saluto si svolgeranno oggi, mercoledì 27 aprile, nella chiesa della Santissima Trinità di Chieti, alle ore 11:00.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli