Morto un ragazzo di 19 anni a Casalnuovo: l'aggressione è avvenuta dopo una lite

·2 minuto per la lettura
accoltellato Casalnuovo
accoltellato Casalnuovo

Un ragazzo di 19 anni è stato accoltellato a Casalnuovo, comune della provincia di Napoli. L’aggressione è avvenuta in strada in seguito a una lite. Per il giovane non c’è stato niente da fare: a causa delle gravi ferite riportate, è morto dopo l’aggressione subita. A commentare l’accaduto è il sindaco cittadino, Massimo Pelliccia.

19enne accoltellato a Casalnuovo: la dinamica

Continuano le aggressioni e gli accoltellamenti da Nord a Sud Italia. Avevano sconvolto i fatti di Modena e Lucca. Nella città emiliana un ciclista era stato fermato e aggredito da tre giovani di nazionalità tunisina. In quella Toscana, invece, un uomo di 35 anni era stato accoltellato in un bar. L’ultima notizia arriva dalla provincia di Napoli, dove un 19enne è morto dopo essere stato accoltellato nella serata di martedì 3 novembre.

Stando a quanto emerso dalle prime ricostruzioni, intorno alle 22 la vittima si trovava in Corso Umberto. È lì che sarebbe scoppiata la lite con un altro ragazzo, che lo ha poi aggredito e ucciso. Come spesso accade, sembrerebbe che il litigio sia scoppiato per futili motivi, i quali però restano ancora da chiarire. I carabinieri sono prontamente intervenuti per effettuare tutti i rilievi del caso, così da far luce sull’accaduto e comprendere l’esatta dinamica dell’aggressione. I militari sono sulle tracce del responsabile, che potrà essere identificato anche grazie all’aiuto delle videocamere di sorveglianza presenti in strada.

Al culmine della lite, il 19enne è stato colpito con diverse coltellate. I soccorritori del 118 lo hanno trasportato d’urgenza nell’ospedale più vicino, dove purtroppo è deceduto poco dopo.

Le parole del sindaco di Casalnuovo

Venuto a conoscenza del tragico fatto verificatosi nel suo paese, anche il sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia, ha inviato il suo messaggio di cordoglio. Commentando l’accaduto sul suo profilo Facebook, il primo cittadino ha scritto: “Sono in contatto con le forze dell’ordine per un grave episodio di violenza verificatosi in Corso Umberto. Un giovane ragazzo ha perso la vita, una notizia davvero sconcertante che ci riempie di dolore. Le immagini della centrale di video sorveglianza del Comune sono già al vaglio degli inquirenti”.

Sui social, inoltre, sono in molti ad aver espresso la propria vicinanza alla famiglia della vittima. Tanti i messaggi di cordoglio che hanno tappezzato i social.