Mosca: abbiamo proposto a Usa estensione di 5 anni Nuovo Start

Orm

Roma, 27 nov. (askanews) - La Russia ha proposto agli Usa di prorogare il nuovo trattato Start di cinque anni, ma se questo fosse inaccettabile per gli Usa, allora si potrebbe valutare anche un periodo più breve. Lo ha detto il viceministro degli Esteri Sergej Rjabkov, come riporta Ria Novosti.

"Abbiamo proposto agli Usa di estendere l'accordo del periodo previsto di cinque anni, e se per qualche motivo questo non va bene alla parte americana, allora di un periodo più breve, cosa che non sarebbe forse un segnale ottimale, in particolare per la Comunità internazionale", ha detto Rjankov d a Pechino . (Segue)